Banner 10 e lode

Camorra, arrestato il capo dei “Girati” Antonio Mennetta

By on 4 gennaio 2013

(Servizio: Carlo Maria Alfarano)

”Sono Antonio Mennetta”: queste le prime parole pronunciate dal latitante arrestato questa notte dagli agenti della sezione Catturandi della questura di Napoli e del Servizio centrale operativo.

Il boss, 28 anni, considerato il capo del potente clan camorristico dei “Girati” – una delle due cosche coinvolte nella faida di Scampia – è stato sorpreso questa notte in una villa di Scafati (Salerno).

Era ricercato dallo scorso mese di settembre per associazione per delinquere ed omicidio.

La villetta dove si nascondeva il latitante, controllata da sofisticati sistemi di videosorveglianza, è stata circondata e l’intera area comprendente numerose abitazioni simili è stata interamente circondata dalla polizia. C’erano, infatti, grosse possibilità di fuga e gli agenti temevano che Mennetta potesse sottrarsi alla cattura. Quando si è reso conto che non vi era più nulla da fare si è arreso e si è fatto ammanettare.

Nella villetta di Scafati sono stati sorpresi dalla polizia anche due pregiudicati.

Nel video l’uscita degli arrestati dalla Questura di Napoli.

© Copyright Napoliurbanblog.com Tutti i diritti sull’articolo, foto e video sono riservati.