Banner 10 e lode

Napoli ricorda la strage di Via d’Amelio

By on luglio 20, 2012

(Servizio: Andrea Messina – Riprese e Montaggio: Marcello Santoianni)

Giovedì 19 luglio, in Piazza del Plebiscito, alcuni cittadini e il “Popolo delle Agende Rosse” hanno tenuto una fiaccolata in memoria delle vittime della strage del 19 Luglio 1992, in cui persero la vita il giudice Paolo Borsellino e la sua scorta.

Una candela per non dimenticare loro e tutti quelli che li hanno preceduti, cadute per mano della mafia e della criminalità organizzata.

A poche settimane dalla cerimonia che ha dato la cittadinanza onoraria a Salvatore Borsellino (Fondatore delle Agende Rosse), Napoli continua a stringersi intorno a quel cordone umano che, da Nord a Sud, aspetta ancora la verità e la giustizia.

Per alcuni la memoria è corta, per altri no. E’ tempo di onorare e proteggere i vivi, coloro che continuamente combattono in prima linea e finirla di piangere i morti.

© Copyright Napoliurbanblog.com Tutti i diritti sull’articolo, foto e video sono riservati.